L’evoluzione del mondo del lavoro fa si che la gestione delle risorse umane sia sempre più una leva strategica che può apportare un vantaggio competitivo per quelle aziende che sanno valorizzare la potenzialità del “capitale umano’’.

La valorizzazione del ruolo, la mappatura delle competenze, delle abilità e delle capacità comportamentali necessarie per svolgere determinati compiti professionali sono al centro dello sviluppo delle aziende.

Per questo è necessario considerare tutti gli aspetti della Risorsa Umana, valutando non solo le esperienze maturate ma anche attitudini, motivazione, potenzialità anche in funzione dei costi.

Valutare le Risorse non in modo casuale e saltuario ma strutturato e continuo, permette di prendere decisioni in merito alla gestione e lo sviluppo delle risorse umane. Permette di individuare le competenze e il potenziale in funzione dell’ottimale impiego delle stesse e del loro futuro sviluppo. Consente di individuare necessità di formazione, per determinare sistemi retributivi e incentivanti che premino le competenze ed i risultati realmente ottenuti dalla persona oppure al congedo della Risorsa.

  • Analisi organizzativa delle mansioni e valutazione delle posizioni
  • Mappatura delle competenze BCG Matrix
  • Valutazione del potenziale
  • Pianificazione di percorsi di carriera
  • Valutazione delle prestazioni (qualità della prestazione progettata, attesa, e reale)
  • Politiche retributive ed incentivazione
  • Stesura accordi interni di secondo livello
  • Analisi dei costi del personale (Incidenza, Budget)
  • Interfaccia con Organizzazioni Sindacali
  • Controversie di lavoro
  • Conciliazione extragiudiziale
  • Trattative sindacali

Visita il sito Web

<< Torna ai consorziati