Collaborazioni
tra i soci

Case History Grand Hotel Bristol Stresa: Patrizio Crolla di Crolla Sistemi con Didelme Sistemi

Intervista a Patrizio Crolla su un’attività che Didelme ha fatto insieme su un suo cliente.

• Patrizio, brevemente, di cosa si occupa la tua azienda e chi sono i tuoi clienti?
La nostra Azienda si occupa di tecnologie e soluzioni per le telecomunicazioni e i nostri Clienti sono nel B2B, prevalentemente nei settori: industria metalmeccanica, alimentare, tessile, settore Horeca focalizzato sugli Hotel e impianti sportivi invernali, oltre a Studi professionali e magazzini di logistica.

• Come è avvenuta la collaborazione con Didelme Sistemi?
Parlando con il mio cliente ho capito che era interessato a installare un sistema che lo aiutasse a controllare e gestire i costi energetici del suo albergo (aveva già ricevuto un preventivo da un fornitore). Mi è sembrata un’ottima occasione per dirgli che gli avrei fatto avere anche io un’offerta da uno dei Consorziati; infatti credo che lo scopo del Consorzio sia quello di proporre le soluzioni dei Soci (prima di cercarle all’esterno), aiutandoci nello sviluppo di business e nell’estensione del proprio portafoglio clienti.

• Quanto ti ha impegnato la creazione di questo contatto?
Veramente poco tempo: chiacchierata con il Cliente e successivo sopralluogo per la visione dei quadri elettrici da monitorare. Dalle foto che ho inviato a Luigi (Borghi), lui ha ricavato le informazioni necessarie per inviarmi un’offerta e alcune informazioni preliminari che ho girato al cliente. Luigi poi ha telefonato al cliente e gli ha spiegato i dettagli e i vantaggi della soluzione proposta da Didelme. Abbiamo poi fatto un sopralluogo insieme dal Cliente e Luigi ha presentato e trattato l’offerta definitiva. Il cliente ha accettato l’offerta in pochi giorni anche grazie all’ottimo rapporto che ha con me: si è infatti subito sentito tranquillo ad utilizzare un fornitore consigliato da me… questa è l’importanza del Consorzio!

• Che vantaggi hai avuto da questa collaborazione?
Certamente c’è il guadagno economico della provvigione (… fatturare più di € 1.400 per poche ore di lavoro non è certo da trascurare…), ma soprattutto c’è il “guadagno” di immagine e di fidelizzazione e l’ampliamento della gamma di servizi che posso offrire, e l’avergli risolto un “problema” non è cosa da poco. Grazie alla semplicità di Energy Insight il cliente in un solo pomeriggio ha soddisfatto le sue richieste e individuato gli sprechi, ed è così soddisfatto che è molto probabile l’applicazione della soluzione anche negli altri quattro alberghi del gruppo. Visto il successo di questa prima applicazione mi darò da fare per spingere la soluzione con le Federalberghi della zona dei laghi; oltre a estendere questa comunicazione alle aziende di produzione con cui collaboro. Sono certo che la collaborazione con Luigi porterà nuove interessanti applicazioni… e le conseguenti entrate.


Vuoi saperne di più?

Consorzio OIERRE
Officine Informatiche Riunite
Sede legale: via Noto 10 - 20141 Milano
info@oierre.it - oierre@legalmail.it

+39 02 40705511
800 643773
P. IVA 08574540962

Questo sito non emette CO2